Archive for febbraio 2009

ovvietà

febbraio 17, 2009

Il Seitai, per come l’ho conosciuto io, si occupa di normalità. Nell’essere umano funzioni fisiche e mentali si compenetrano indissolubilmente in un tutto armonioso (in altri contesti chiamato Aiki). Il Seitai si occupa prevalentemente dei singoli individui e della loro particolare normalità.

Nessun intento eccezionale dunque, nessuna ricerca di risultati speciali.

Il Seitai in questo senso è l’Arte dell’Ovvio e gliene sono infinitamente grato.

Annunci

“vita meccanica”

febbraio 11, 2009

Il Seitai non si occupa di “vita meccanica”.

Per il Seitai un essere umano è morto quando, in condizioni naturali, l’ano non ha più nessuna tensione.