sorpresa

Si vede qualcosa e se ne rimane sorpresi. In questa sorpresa è al lavoro la saggezza che ci spalanca un nuovo periodo di vita. Quando una persona logorata dal tran tran quotidiano guarda qualcosa e dice: “non è interessante” è perché ha perso la capacità di sorprendersi. I passi in avanti si fanno quando si sente una nuova pura sorpresa, e ci si crea una sensibilità fondata su questa sensazione; ma una persona che non prova più sorprese non può fare più niente.

Noguchi Haruchika

Annunci

Una Risposta to “sorpresa”

  1. Andréine Bel Says:

    Dear Giuseppe de Buoi and friends,

    As a student having learnt from Itsuo Tsuda from 1972, I made a repertory of places for transmission of Noguchi seitai and Tsuda’s katsugen undo. Here is the link to my site , at :

    Your site is referenced. Please tell me whether the information is correct. You are welcome to indicate corrections or missing sites that might be included, and doing, so, to participate in the elaboration of the repertory.

    With best wishes,

    Andréine Bel

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: